La mattina di Pasqua le famiglie toscane, come da tradizione antichissima, nella tavola imbandita per la prima colazione hanno come piatto principale la Ciaccia di Pasqua, una pizza lievitata a base di formaggi pepe e zafferano.

La Ciaccia si mangia spesso accompagnata dai salumi quali capocollo, prosciutto crudo e salame, ma per i più golosi è ottima anche ricoperta di nutella.

Vorresti provare a prepararla in casa? Ecco tutti gli ingredienti:


5 uova

150 gr di parmigiano grattato

150 gr di pecorino romano grattato

100 gr di groviera a cubetti

1 bicchiere di olio di oliva

1 bustina di zafferano

80 gr di lievito

sale e pepe

1 kg di farina

1 bicchiere di latte tiepido

Mettete in una ciotola le uova, l'olio il sale e il pepe e sbattere bene. Sciogliere lo zafferano nel latte tiepido aggiungere all'impasto. Amalgamare bene e aggiungere i formaggi e la farina (lentamente).

Una volta pronto l'impasto farlo lievitare due volte dentro agli stampi, coperto.

Infornare a 180 °C per circa un'ora e trenta, fino a quando le pizze non diventano dorate.

  • White Facebook Icon

PRO LOCO SARTEANO

Corso Garibaldi, 9

53047 Sarteano (SI)

tel. 0578 269204 / 0578 265312

info@prolocosarteano.it

turismo@comune.sarteano.si.it

 

Seguici su Facebook

Collegati anche a www.sarteanoliving.it per scoprire di più sul nostro borgo e per rimanere sempre aggiornato: attività commerciali, strutture ricettive e molto altro ancora.