Il Fantasma di Palazzo Cennini

1/2

La leggenda narra che, all'interno del Palazzo Cennini, abbia dimora un fantasma un po' dispettoso.
Non si manifesta a tutti, ma se si presta un po' di attenzione si possono cogliere i suoi segnali.
Si racconta che la signora che abitava nel palazzo una sera in cucina lo incontrò per la prima volta. Vide l'ombra di un uomo incappucciato e capì che poteva trattarsi di un frate.

Il palazzo infatti era in origine un convento di Monaci.

Il fantasma si è manifestato più di una volta alla signora e agli abitanti del palazzo: una volta lo vide sdraiato sul letto, un'altra, mentre si specchiava, le passò dietro e lo vide riflesso nello specchio. Spesso ha dato segno della sua presenza con rumori strani, accendendo le luci o la musica e ancora oggi si dice dimori nel palazzo.